Quando fummo coglioni

di SKA su Notizie Commentate il 9 Febbraio 2008

Ripensandoci un po’ su: in un tempo ormai lontano ci proposero un programma elettorale di 280 pagine con dentro tante buone promesse e propositi. Com’è andata l’abbiamo visto tutti e di mezzo ci hanno messo pure un indulto.

Dopo 10 anni ci proposero un candidato che nel ’96 durò neanche 2 anni.
Questa volta 1 anno e mezzo.

Ad Aprile si andrà a votare di nuovo: stesse facce, stessa politica, stessa gente.

Prima delle scorse elezioni c’era chi andava in giro sfoggiando magliette con su scritto “Io sono un coglione”, come gesto di revanche dicevano. Dicevamo.

E invece, era proprio vero.

Share

4 Commenti a “Quando fummo coglioni”

  1. Commenti Anonimo

    d’altronde in quelle 281 pagine l’avevano scritto:

    “Obiettivo primario della prossima legislatura è l’approvazione di un
    nuovo codice penale.
    A questo deve associarsi un provvedimento di clemenza e la contestua
    le modifica della norma costituzionale (art.79 Cost.) relativa al
    quorum necessario per la concessione di amnistia ed indulto.”

    “stesse facce, stessa politica, stessa gente.”
    tolto Prodi e Violante che non si ripresentano e tolti Dini e Mastella passato sull’altra sponda, nonchè la sx arcobaleno diventata forza concorrente!
    qualcuno che si accontenta potrebbe essere contento!!!
    altrimenti dovrebbe votare a destra (le novità lì sono veramente solo nel nome!) o non-votare!

    ma guarda un pò! quello che ho sostenuto alle scorse elezioni:
    http://www.liberoweb.net/2006/02/17/20/

  2. Commenti SKA → http://www.terzoocchio.org/

    Mi ricordo perfettamente cosa c’era scritto in quel mattone, in relazione all’indulto – quindi anche quel paragrafo – se n’è parlato assai diffusamente anche assieme se ben ricordi.

    E quella che tu chiami “terza via” credo sarà la mia via.
    No alle schede bianche (guai), ma nemmeno astensione.

    Per stesse facce intendo: da oggi in cui è caduto il governo Prodi contemporaneamente alla fusione di DS e Margherita fino ad Aprile cosa può cambiare? CHI può cambiare? Sono sempre gli stessi che ci hanno deluso oggi, ma presentati in un nuovo pacco regalo.

    Sono preoccupato solo di una cosa: Mastella è abituato ad assicurarsi di cavalcare il carro dei vincitori. Il paradosso sarebbe ritrovarcelo Min. della Giustizia, ma con al governo il PDL.

  3. Commenti Anonimo

    dall’altra parte non tirava mica aria migliore: dicevano che avrebbero abolito l’ici!
    avete capito bene:D

  4. Commenti Anonimo

    e chi non se lo ricorda…
    basta fare la lista delle cose non fatte…

Scrivi un commento


extra

WTF?

Giornalista, web designer e pubblicitario. Da blog di protesta negli anni in cui i blog andavano di moda, questo spazio è diventato col tempo uno spazio di riflessione e condivisione. Per continuare a porsi le giuste domande ed informare se stessi.



Available for Amazon Prime