#2 – Referendum Costituzionale del 25/26 giugno : votare informati – Senato Federale

di SKA su ControInformazione il 17 Giugno 2006

image
Puntata #2 : Composizione e funzionamento del Parlamento – ARTT. 55-69

Il Senato della Repubblica diventerà Senato Federale della Repubblica e sarà eletto su base regionale, in concomitanza con il rinnovo dei singoli Consigli Regionali e dovrà garantire la rappresentanza territoriale di tutte le Regioni.

Potranno essere eletti al Senato Federale solo coloro che siano stati in precedenza eletti nel Consiglio Regionale, oppure abbiano ricoperto o ricoprano cariche elettive in enti pubblici territoriali locali o regionali, o risultino residenti nella Regione alla data di indizione delle elezioni.

Il Senato Federale non interverrà più direttamente sull’approvazione di tutte le leggi, ma diverrà un organo di mera rappresentanza Regionale.

Il Senato Federale non avrà più un rapporto di fiducia con il Governo e verrebbe di fatto posto in secondo piano alla Camera dei Deputati.

Con la Riforma i Deputati dovrebbero passare da 630 a 518 e i Senatori (che diventano federali) da 313 a 252.

Ci saranno quindi 112 deputati e 63 senatori in meno, quindi in teoria si “tagliano” dal Parlamento 175 nostri rappresentanti.
In tanti però si dimenticano che vanno aggiunti al Senato i 40 rappresentanti delle Regioni e dei Consigli delle autonomie locali.
Nel contempo vengono istituiti i Deputati a vita, che saranno 3.

Ma soprattutto : la riduzione di parlamentari avverrà tra 3 legislature, e quindi fra 15 anni.

Leggi tutte le modifiche apportate agli articoli della Costituzione

Share

Scrivi un commento


extra

WTF?

Giornalista, web designer e pubblicitario. Da blog di protesta negli anni in cui i blog andavano di moda, questo spazio è diventato col tempo uno spazio di riflessione e condivisione. Per continuare a porsi le giuste domande ed informare se stessi.



Available for Amazon Prime