Un plagio sinistro

di SKA su Satira il 21 Febbraio 2006

image
(questo è un Fac-Simile)

Sono molto rammaricato stasera.
Grazie alla Lista Referrer nelle mie statistiche di visita ho potuto appurare soltanto oggi di essere stato vittima di palese plagio.

Il giorno 20 Gennaio 2006 scrivo questo Post intitolato Grande Fratello Silvio di cui non ribadisco i concetti.

Giorno 4 febbraio 2006 : il sito dell’Unione di zona DS SEBINO pubblica questo articolo intitolato L’utilità del Pagliaccio, ossia un copia/incolla spudorato del mio post.

Non scrivo per far prevalere alcun diritto di copyright, non è nella mia indole.
Tantomeno nella licenza.

Sono rammaricato perchè la mia Licenza Creative Commons è ben chiara : su tutto ciò che scrivo qui dentro c’è la Condizione di Attribuzione.

Sì insomma, è anche questione di buon senso e correttezza.
Si può liberamente copiare, ma che perlomeno mettiate un riferimento esplicito della fonte.
Soprattutto se poi l’articolo lo mettete in home page

Sono rammaricato anche perchè in pratica mi hanno tirato dentro.

Il mio articolo dice :”Quelli del centrosinistra pur di non dire niente di tutto ciò, preferiscono prendersi le calunnie del Premier e piangere perchè non stanno in Tv.

Loro, invece scrivono :”Noi della sinistra dobbiamo essere più incisivi su questi temi; o preferiamo prenderci le calunnie del Premier e piangere perchè non stiamo in Tv.

Hanno copiato anche gli errori ortografici, ma si sono ben guardati dal cambiare la terza persona plurale in prima persona plurale.

Una mia critica è diventata un loro pensiero

La cosa che più mi rammarica però è questa:
Possibile che i DS siano così a corto di idee da dover copiar da un blog idee altrui e farle proprie?

Aggiornamento : il 22 Febbraio dopo la polemica vengono cancellati i contenuti, non la pagina, e viene pubblicata una rettifica che riconosce la paternità dell’articolo. Pur considerandone i contenuti “condivisibili” preferiscono toglierlo di mezzo piuttosto che scriverci un semplice e più corretto “tratto da”.
Se si condividono le parole altrui perchè non continuare a pubblicarle, mi chiedo?
Magari non era propriamente quello l’intento…

Share

15 Commenti a “Un plagio sinistro”

  1. Commenti web master sebino

    Volevo chiedere venia ma il mio errore è stato un errore stupido, perchè pur lasciando ampi riferimenti al sito tanto è vero che c’erano i link originali, ho dimenticato se pur stupidamente di scrivere “scritto dal web master di http://www.terzoocchio.org” provvederò in futuro a essere più preciso.
    Volevo sottolineare inoltre che alcune cose dette sono a mio avviso ampiamente condivisibili e qui un altro motivo per cui ho ritenuto giusto riportare questa notizia, lungi da me fare ciò di cui sono stato accusato via mail, chiedo scusa, ma come ho esordito nella mia mail del coglione non me lo faccio dare e la proposta di andare a zappare che mi suona come un sonoro “vai a fare in culo” non l’accetto punto e basta, va bene le critiche ma le offese mi paiono ampiamente gratuite e ingiustificate. Inoltre in tutta risposta a “Possibile che i DS siano così a corto di idee da dover copiar da un blog idee altrui e farle proprie?” dico che le idee in casa Ds non mancano, tanto è vero che il programma elettorale dell’unione che per ampi tratti è stato scritto con l’apporto dei Ds anche quelli della base, di spunti programmatici è pieno zeppo.Voglio concludere dicendo che questo che tu chiami coppia e incolla non era neanche lontanamente firmato da me e da nessun altro, l’unica cosa che mi si può imputare è quella di aver omesso quanto ho detto sopra, se questo è un crimine lapidatemi pure, io la chiamo pura e semplice dimenticanza. La sua bassezza la dimostrata però nel testo del contatto mandandomi sonoramente a “fare in culo”,su su terzo occhio ci sono altri modi, la valutazione ai lettori.
    Saluti cordiali a tutti ma soprattutto all’ amico curatore del sito http://www.terzoocchio.org

  2. Commenti minopausa

    Volevo giusto mostrare come effettivamente queste persone siano veramente oneste e abbiano veramente tralasciato di scrivere “Tratto dal sito…” solo per sbaglio. Ecco una loro mail che (si suppone) mi sia stata inviata per errore:

    Il 22/02/06, xxxx <xxxxxx@yyyyy.zz> ha scritto:
    questo è quello che ci scrivono questi qua per aver copiato l’articolo

    Ora io non voglio dare “del coglione” a nessuno… ma… credo che un caso plateale come questo non succeda dal ’91, dopo il plagio Jackson-AlBano.

  3. Commenti paolo

    l’ho anche specificato che l’articolo l’ho estrapolato dal tuo sito te ne chiedo scusa, l’ho cancellato mettendo il sito dove l’avevo preso http://www.terzoocchio.org e tre ti ho spiegato come penso avrai visto che non c’era non ho firmato l’articolo prendendomi la paternità di quello che c’era scritto

  4. Commenti paolo

    A casa mia il plagio di cui tu ti stai riferendo sopra per inciso Albano/Jackson è un plagio perchè la canzone è stata presa firmata e venduta, a casa mia questo è un plagio io non ho firmato e venduto l’articolo come se fosse stato mio l’ho solo riportato intonso tanto è vero che non l’ho nemmeno corretto come dici tu, facendo opera di divulgazione.

  5. Commenti minopausa

    Sì ma nell’articolo mi pare che ci siano dei toni pesanti su eventuali offese. Non mi pare che siano offese pensantissime o ingiustificate, visto che quando uno “rubacchia” un pensiero di un blog lo ruba a tutta la comunità (simbolicamenente). Cmq la cosa può finire qui, basta smorzare i toni dell’articolo da Voi scritto, in prima pagina, dettato sicuramente dalla rabbia.

  6. Commenti minopausa

    …. quindi sapevano benissimo che stavano copiando un articolo senza mettere i riferimenti. Ciao ragazzi!

  7. Commenti SKA → http://www.terzoocchio.org/

    Debbo intervenire come reale curatore del sito. Mi fa piacere che gli utenti si prendano la briga di correre in difesa dei diritti dell’operato del sito, mi dissocio però completamente dall’uso di offese gratuite e di basso livello inviate all’indirizzo del(dei) webmaster di sebino.dsonline.it.
    Il tono della mia risposta sul sito voleva essere ironico, non certo offensivo ne soprattutto istigare altri lettori ad inveire in maniera così triviale nei loro confronti.
    E’ chiaro che il tono ironico voleva presupporre che la questione non aveva così tanta importanza come invece si è poi dimostrato.

    Mi dissocio completamente dalle offese triviali, con la speranza che in futuro ci sia una reciproca attenzione (buon senso) su ciò che viene scritto – riportato – o peggio ancora plagiato.

    Un saluto cordiale
    Fabio Mascagna
    Curatore di terzoocchio.org

  8. Commenti minopausa

    Volevo spiegare che tutti quanti, a scuola, sotto al banco, durante i compiti, tenevamo il libro fidato da cui copiavamo le frasi e pensieri da poter scrivere sui nostri compiti di italiano. Anche sul web è così. Ciò non è un problema, per carità . Mi va anche bene che si reagisca male ad un eventuale discorso di plagio, perchè rubare un topic o un commento di un blog è come rubarlo a tutti. Ciò che non mi va è che venga preso per il culo. Nell’articolo che è sparito dal sito dei ds, mi pare che tutti i “secondo me” siano diventati “secondo noi della sinistra”. Quindi la manomissione all’articolo c’è stata. La briga per cambiare la parte finale dell’articolo c’è stata, ma la briga di mettere il riferimento al link non mi pare ci sia stata, anzi! Dalla mail che mi è giunta per sbaglio, era palese l’aver “copiato l’articolo”. Mi avrebbe fatto piacere invece un discorso del tipo “Abbiamo copiato l’articolo, volevamo spacciarlo per nostro. Ci avete scoperto, scusateci”…. molto più onesto. Io parlo come esponente di un gruppo che la pensa in un modo. Voi parlate come esponenti dei DS. La figura di merda qua nn l’abbiamo fatta Noi, mi sembra. Smettetela con le menate che vi siete dimenticati di mettere i riferimenti in calce all’articolo, perchè l’articolo lo avete modificato ben bene senza fare il semplice copia e incolla. 🙂

  9. Commenti minopausa

    Un consiglio pratico per uscirvene da questa situazione (in maniere più o meno elegante) ve lo voglio dare (mi sono montato la testa): calcellate articolo, risposta e quant’altro dal vostro sito, mettete un bel link a http://www.terzoocchio.org e non se ne parla più.

  10. Commenti paolo

    quello che ho fatto per bene nella pagina web sebino.dsonline.it non nascondo che l’ho copiato metto in luce ciò che voi considerate una cosa poco veritiera ma lo è l’articolo lungi da me lo volevo spacciare come mio ho solo chiesto di darmi venia per aver omesso la dicitura e la paternità dell’articolo “web master di http://www.terzoocchio.org” cordiali saluti e grazie perchè non intendo protrarre questa inutile conversazione.

  11. Commenti SKA → http://www.terzoocchio.org/

    Definire inutile questa conversazione, al massimo, spetta a me.
    Sempre che non si voglia porre ordine in casa d’altri.

    Di nuovo un saluto
    SKA

  12. Commenti Faciolo

    Ma che vergogna! Copiare dai blog altrui e cambiare le parti necessarie! Trarre spunto dal pensiero altrui non è reato ma fare copia/incolla di un concetto scritto e farlo passare come proprio è davvero un gesto vergognoso! Almeno rielaborarlo con parole proprie, cercare di staccarsi il più possibile da ciò che si è letti.
    Caro Ska, sei stato strumentalizzato! Volevi scrivere con il terzo occhio, cioè più obiettivo possibile, e invece ti hanno tirato dentro la fazione politica.
    Sei un Nietzche moderno 😀

    Vergogna ancora per colui che ha fatto copia/incolla!

  13. Commenti Emanuela


    No comment!
    P.S. Non fate arrabbiare SKA che poi vi vengo a cercare uno per uno eh 🙂
    Ovviamente scherzo! (Meglio specificarlo dato che per colpa di qualche persona che sa usare la bocca solo per insultare, ci è andato di mezzo SKA).

  14. Commenti minopausa

    Cmq volevo specificare che qui nessuno ha mai usato parole volgari e nessuno vuole insultare nessun altro. Io stesso posso mettere publicamente la mia mail che ho inviato a queste graziose persone dove l’unica “offesa” (se così possiamo chiamarla) è: “andate a zappare”. Le risposte che ho ricevuto vanno al di là del pensabile, scrivendo assurdità e lamentandosi che questi sono stati definiti (cito testualmente) “coglioni”. A me sembra piuttosto che se lo diano da soli tale appellativo. Non stò dicendo che è sbagliato, beninteso.

Scrivi un commento


extra

WTF?

Giornalista, web designer e pubblicitario. Da blog di protesta negli anni in cui i blog andavano di moda, questo spazio è diventato col tempo uno spazio di riflessione e condivisione. Per continuare a porsi le giuste domande ed informare se stessi.



Available for Amazon Prime