LEGAteli ad un palo

di SKA su Satira il 5 Luglio 2005

image
Queste persone ci rappresentano al Parlamento Europeo.

Queste persone insulse hanno ancora la possibilità di parlare in pubblico.
Siamo in Democrazia, direte voi.
Ma ogni sana Democrazia dovrebbe essere capace di zittire, espellere ed ignorare gente come questa.

Proprio perchè con la Democrazia non hanno niente a che spartire.

In uno Stato con un po’ di dignità queste persone che hanno non più del 4% sarebbero considerate una minoranza, sia politica che intellettuale.

Invece stanno nella maggioranza

Parlamentari della Repubblica Italiana
Deputati della Repubblica Italiana
Ministri della Repubblica Italiana

Ed inneggiano alla Padania. La Lega Nord.
Sembrano quegli idioti della Liga Artica di cui parla Stefano Benni in Baol
Più a Nord di noi non c’è nessuno dicevano

Persone che dovrebbero rappresentare l’Italia tutta.
Che si sbracciano a dichiararsi Cattolici, quando si sposano con riti Celtici

Abbiamo abboccato alla loro ignorante propaganda
Ai giochi politici, come questo, per risollevare la posizione del Premier e della coalizione

Borghezio fa la parte del deficiente che fa da capro espiatorio a scuola.
Che prende le botte dai bulli pur di stare con loro
Che si fa pigliare ad insulti pur di essere considerato
Che si fa cacciare dall’aula al posto tuo, per farti capire che è fedele

Tutto questo lo abbiamo voluto
E tutto questo ce lo meritiamo

Can - Mushroom
Share

1 Commento a “LEGAteli ad un palo”

  1. Commenti Fash

    Hai ben detto, purtroppo: sono solo il 4% ma sono lì perchè, falli stupidi, si sono messi con il vincitore per poi remare contro.
    Quello di ieri è un atto davvero da sanzionare, nel senso che codesta gente al Parlamente Europeo non ci dovrebbe entrare più. Belle figure ci facciamo, proprio belle.

    E perchè non diciamo che la Rai ha fatto vedere 3 secondi di filmato nel tg delle13?

Scrivi un commento


extra

WTF?

Giornalista, web designer e pubblicitario. Da blog di protesta negli anni in cui i blog andavano di moda, questo spazio è diventato col tempo uno spazio di riflessione e condivisione. Per continuare a porsi le giuste domande ed informare se stessi.



Available for Amazon Prime