Carcere ad Personam

di SKA su Satira il 10 Novembre 2005

L’intento della cosiddetta legge “Ex-Cirielli” o anche “Salva-Previti” era quella, come dice anche il nome, di far saltare il processo al Sen. Avv. Cesare Previti accorciandogli i termini di prescrizione.
Con l’emendamento presentato dall’UDC, approvato in parlamento, che esclude dall’applicazione di legge tutti processi pendenti, anche a quelli ancora in primo grado e quelli in cassazione (come quello di Previti), si è tramutata molto comicamente in una legge totalmente inutile per Previti.

“Questa legge cercava di dare certezza alla pena e ai tempi di prescrizione dei reati, ma poichè avrebbe potuto riguardare anche me, per l’opposizione si è trasformata nella peggiore delle leggi possibili”

Capito. Se fa saltare il suo processo è buona, altrimenti è la peggiore delle leggi possibili.

Nessuno però dice che, oltre al ridicolo Previti, ci vannno di mezzo migliaia di altri processi portando ad una semi-amnistia ingiustificata.

Insomma, finchè si facevano le cose per salvare Previti ci stavo pure.
Ma adesso che senso ha?

Share

1 Commento a “Carcere ad Personam”

  1. Commenti Stefano Fiaschi → http://www.fiaschi.org

    Ma che Ciampi gli concedesse una cavolo di grazia. Almeno ci eviterebbe di cibarci leggi di merda.

Scrivi un commento


extra

WTF?

Giornalista, web designer e pubblicitario. Da blog di protesta negli anni in cui i blog andavano di moda, questo spazio è diventato col tempo uno spazio di riflessione e condivisione. Per continuare a porsi le giuste domande ed informare se stessi.



Available for Amazon Prime