Materazzaio

di SKA su Notizie Commentate il 18 Agosto 2007

“Preferisco la puttana di tua sorella”

Svelato il mistero, Materazzi disse questo a Zidane, da lì la capocciata.

Bisognerà fare una rettifica di massa, noi esaltati tifosi che ce la prendevamo con la mamma di Zidane.

Non era la mamma. Era la sorella.

Share

11 Commenti a “Materazzaio”

  1. Commenti Anonimo

    ma Zidane ce l’ha la sorella???

  2. Commenti Anonimo

    Ce l’ha sì, ce l’ha.
    Cmq, Zidane è stato una vergogna. Vuoi menarlo, va bene. Ma in privato. Dargli anche onorificenze è stato uno scandolo.

  3. Commenti Jim → http://www.myspace.com/jim_n90

    Scusa!? Vuoi menarlo va bene!? In privato!?…Sarebbe cmq parso come l’addio al calcio più scandaloso del mondo! Come si dice, se meni passi dalla parte del torto anche se hai ragione, e come ha dimostrato, così è stato! Avrebbe dovuto rispondergli a tono con una frase del tipo:”Perché tua madre non ti basta più?”…oppure…”Per mia sorella di te ce ne servono mille, con quel cazzetto ke ti ritrovi!”…e via dicendo! Così Materazzi se la sarebbe presa nel culo! Magari avrebbe sbroccato lui e sarebbe andata differentemente!

  4. Commenti Anonimo

    va bè magari è vero che la sorella di Zidane è un pò bottana;scusate la battuta di cattivo gusto cmq non credo che sia ne la prima ne l’ultima volta che volano insulti a madri,mogli,fidanzate e sorelle varie durante una partita di calcio,la reazione mi è sembrata un tantinello eccessiva,ma d’altronde io sono figlia unica

  5. Commenti Anonimo

    anche secondo me lo è. E zizou lo sa.

  6. Commenti Anonimo

    @Jim: evidentemente abbiamo una diversa concezione di “privato”.

    Cmq sì, rispondergli a tono era l’ideale in campo.

  7. Commenti Anonimo

    Sarà che sono arrivato a giocare fino in Promozione ma “queste” cose erano normale amministrazione, ormai non ci facevo neanche più caso… altrochè “sprecare” una testata 😉

  8. Commenti Anonimo

    Beh, alla fine mica è brutta…

  9. Commenti Anonimo

    questa notizia si contende il primato estivo con un’altra: ieri sulla home page di un noto sito di informazione ho letto una news sul sesso estremo tra una donna e un cammello. giuro.

Scrivi un commento


extra

WTF?

Giornalista, web designer e pubblicitario. Da blog di protesta negli anni in cui i blog andavano di moda, questo spazio è diventato col tempo uno spazio di riflessione e condivisione. Per continuare a porsi le giuste domande ed informare se stessi.



Available for Amazon Prime