Denunciamoli!

di SKA su ControInformazione il 16 Giugno 2005

L’ho già scritto qualche articolo fa, e ne ha già parlato il solito Beppe Grillo nonchè il mio amico Faciolo, ma adesso sarebbe il caso di piantarla di lanciare razzi nell’aere e rendere le Denunce Attive!.

L’art 98 comma 1 del Dpr. 30 marzo 1957 n°361 recita :
1. Il pubblico ufficiale, l’incaricato di un pubblico servizio, l’esercente di un servizio di pubblica necessità , il ministro di qualsiasi culto, chiunque investito di un pubblico potere o funzione civile o militare, abusando delle proprie attribuzioni e nell’esercizio di esse, si adopera a costringere gli elettori a firmare una dichiarazione di presentazione di candidati od a vincolare i suffragi degli elettori a favore od in pregiudizio di determinate liste o di determinati candidati o ad indurli all’astensione, è punito con la reclusione da sei mesi a tre anni e con la multa da lire 600.000 a lire 4.000.000. ”

mentre
La legge del 25.5.1970 n. 352 all’articolo 51 estende il precedente articolo anche ai Referendum.

Recatevi alla stazione di polizia o dei Carabinieri più vicina e denunciate chi ha deliberatamente indotto all’astensione il popolo italiano abusando della sua carica.

Riconosco che un cittadino singolo può avere paura ad esporre denuncia, perchè va firmata assumendosene le responsabilità .
Io mi rivolgo a tutte le associazioni che si sono battute per il Sì e per il Voto a farsi avanti.

Nel nome di quel poco di civiltà che è rimasta in Italia : DENUNCIAMOLI!

P.s. Il comitato Libertà e Scienza presieduto da Severino Antinori ed il Comitato per il “Sì” l’hanno già fatto. Uniamoci a loro!

Mr. Bungle - Squeeze me Macarone
Share

Scrivi un commento


extra

WTF?

Giornalista, web designer e pubblicitario. Da blog di protesta negli anni in cui i blog andavano di moda, questo spazio è diventato col tempo uno spazio di riflessione e condivisione. Per continuare a porsi le giuste domande ed informare se stessi.



Available for Amazon Prime